Grande vanto dell’Italia, città di arte e di cultura, regina indiscussa delle Repubbliche Marinare: stiamo parlando di Genova, una delle più belle città nel panorama italiano e apprezzatissima meta turistica per tantissimi cittadini italiani e visitatori stranieri. Autentica musa ispiratrice della cultura italiana, Charles Dickens la descrisse come un paradiso dai cieli turchini e dalle immense dimore storiche. Tutti coloro che amano le tradizioni e le bellezze architettoniche e paesaggistiche dovrebbero visitarla: vediamo insieme tutti i consigli per organizzare un viaggio fai da te a Genova.

Come andare a Genova
Genova è facilmente raggiungibile in molti modi. La via più comoda è senza dubbio l’aereo: sono infatti numerose le compagnie aeree che fanno scalo all’Aeroporto Cristoforo Colombo di Sestri Ponente, vicinissimo tra l’altro al centro storico della città. Il consiglio è di cercare su Internet i voli low cost più convenienti, e di informarvi sempre sul web sui servizi che coprono la distanza fra l’aeroporto e Genova centro. Se invece preferite arrivare a Genova in treno, potete farlo attraverso le sue due stazioni ferroviarie (Brignole e Principe), facilmente raggiungibili dai treni regionali. Infine, se desiderate muovervi in auto, il consiglio è di raggiungere la città attraverso le autostrade A10, A12, A26 e A7: vi basterà seguire le indicazioni per arrivarci in tutta comodità.

Dove dormire a Genova
Reperire un hotel o un b&b a Genova non è certo un problema: quello di cui dovete preoccuparvi sono i prezzi. Arrivare a Genova e prenotare una volta giunti a destinazione è una tattica da evitare assolutamente, soprattutto se desiderate vivere la città alloggiando al centro: il consiglio è di prenotare con anticipo il vostro hotel a Genova attraverso portali come AccorHotels, all’interno del quale potrete comodamente consultare la sezione dedicata agli alberghi del capoluogo della Liguria e trovare la stanza più adatta alle vostre esigenze, senza per questo spendere un patrimonio.

Cosa vedere a Genova
Genova è una città traboccante di attrazioni e di luoghi da visitare: due luoghi che dovrete assolutamente vedere appena giunti in città sono il borgo marinaro, dove potrete ammirare la vita dei pescatori genovesi, e La Lanterna, antico faro e simbolo della città.
Per quanto riguarda i luoghi d’interesse, il consiglio è di visitare la Cattedrale di San Lorenzo, il Museo d’Arte Orientale, il Museo di Strada Nuova, i Palazzi dei Rolli, l’Acquario di Genova e ovviamente la casa natale di Cristoforo Colombo: senza dubbio una delle migliori attrazioni di Genova.

Cosa mangiare a Genova
Focacce genovesi, panisse, torte pasqualine, farinate, pandolci e pansotti alle noci: non c’è dubbio, Genova è in grado di soddisfare anche i palati più fini. Inoltre, il consiglio è di assaggiare il famosissimo pesto genovese: un condimento buono non solo per la pasta, ma anche per i minestroni. Per gli amanti del pesce, da non perdere assolutamente il favoloso stoccafisso alla genovese.

Post correlati

62 Risposte

  1. Maria

    Uhuh quante informazioni preziose, annoto Genova in agenda come prossima meta e ovviamente il link al tuo blog! Grazie mille! Mary

    Rispondi
  2. Elisabetta

    Non sono ancora mai stata a Genova, ma penso che sarà una delle prossime mete, queste foto sono davvero invitanti, compresi i piatti! Baci

    Rispondi
  3. Valentina G.

    Bella Genova, anche io ho organizzato un volo fai da te per andare a visitare l’acquario e mi è molto piaciuta come città

    Rispondi
  4. Chiara

    Bellissimo il post con cui hai descritto la mia città… assolutamente da visitare!!! I caruggi del centro storico sono un vero incanto e aggiungerei alla tua lista anche il museo del mare Galata!! Grazie per questa stupenda panoramica di Genova!!!
    Bacioniiiiiiii
    Chiara
    http://shesinfashionblog.com/

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata