Si è appena conclusa a Firenze la 77-esima edizione di Pitti Bimbo, la Kermesse dedicata alla moda dei più piccoli, che come ogni anno si celebra all’inizio dell’estate nel capoluogo toscano. Per gli addetti ai lavori questa edizione 2013 non è stata una come le altre; c’è una crisi economica internazionale senza paragoni di mezzo, e per questo c’era grande attesa di capire quale sarebbe stato il responso del pubblico e soprattutto dei compratori alle proposte andate in passerella.
Ed a giudicare dai numeri tutti possono tirare un sospiro di sollievo visto che, a conti fatti si parla di più di 10 mila visitatori transitati trai i vari eventi della kermesse e quasi 6 mila. Tra questi, a farla da padroni, sono stati quelli provenienti dalle economie emergenti che stanno vivendo una fase di grande spolvero e quindi russi, inglesi, giapponesi, olandesi e svizzeri.
Un ottimo risultato a cui tutti hanno contribuito. In primis l’organizzazione di Pitti Bimbo che ha cercato di mantenere alta l’attenzione dei media su quello che avveniva a Firenze puntando sulla presenza di Vip nazionali come la neomamma Belen Rodriguez in grado di mandare in visibilio i propri fans.  Durante il corso delle varie sfilate sono anche state avvistate a Pitti Bimbo anche altri personaggi del piccolo e del grande schermo quali Cristina Parodi e Claudia Gerini.

Ma Vip a parte è ovvio che i protagonisti di Pitto Bimbo debbano rimanere le creazioni moda proposte. Tre i principali stili proposti. C’è lo stile classico, che si compone dei suoi soliti principini e principesse e che è stato ad esempio il filo rosso e bianco della sfilata di Laura Biagiotti Dolls, un po’ a riprendere i colori e lo stile del noto marchio per bambini Original Marines, ma con una rivisitazione dello stile navy tanto in voga quest’anno. Al contrario è stato un trionfo di colori in salsa tropicale la proposta di Guess Kids. Ultimo grande stile dominante è stato il pop-rock, con forti richiami alla moda dei surfer di oltre oceano, chiave dominante delle passerelle di Desigual.



Romwe New Arrivals are online!

Go>> http://www.romwe.com/New-Summer-Arrivals-c-233.html?blogger10

Some of them will have discount from 16th to 20th July. Stay tuned!


Post correlati

41 Risposte

  1. carmen recupito

    Io credo che per combattere la crisi bisogna proprio far girare l’economia! manca un po’ di coraggio però soprattutto in Italia! la moda per fortuna è per l’ Italia un’industria molto vantaggiosa…speriamo lo capiscano anche le istituzioni!

    Rispondi
  2. Lisa

    Non sono mai stata al Pitti Bimbo ma mi piacerebbe prendervi parte proprio per l’atmosfera serena, pù giocosa che lo contraddistingue da quello uomo!!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata